L'Atalante

L’Atalante è uno dei film del lontano passato più vivo nella memoria delle giovani generazioni italiane, per via di quel tuffo nel fiume a occhi spalancati, accompagnato da Because the Night di Patti Smith, che da molti anni introduce la notte cinéphile di Fuori orario. Occasione d’oro per scoprire o ritrovare che film straordinario c’è intorno a quel tuffo: un inno alla giovinezza eterna dell’amour fou, nel nuovo restauro curato da Bernard Eisenschitz e da Gaumont che lo restituisce alla sua prima versione assoluta. “Il confronto tra le sei copie anteriori al 1940 di L’Atalante e di Le Chaland qui passe (la versione con il sonoro mutilato e rimontato per l’uscita in Francia) ha confermato che la copia del British Film Institute era la princeps del vero Atalante, proiettato a Londra nell’autunno 1934”, spiega Eisenschitz. Utilizzando questa copia-guida e alcune copie di Le Chaland qui passe precedenti alle mutilazioni, il nuovo restauro riporta per la prima volta il film alla sua 'veste originaria', quella degli anni 1933-1934.

Regia: Jean Vigo

Informazioni aggiuntive

  • Durata: 89
  • Genere: Drammatico
  • Cast: Michel Simon, Dita Parlo, Jean Dasté, Gilles Margaritis, Louis Lefebvre, Raphaël Diligent, Maurice Gilles, Fanny Clar
  • Date Programmazione:

    LUNEDI 22 GENNAIO ore 21:30

    Nei pochi anni che gli sono stati concessi, Jean Vigo ha tracciato nel cinema il percorso d’una stella che non si sarebbe mai spenta. Diceva di lui François Truffaut: Vigo è “un realista e un esteta”.