IN PROGRAMMAZIONE

La Forma dell'Acqua - The Shape of Water

La Forma dell'Acqua - The Shape of Water

America nel 1963, Guerra Fredda. In un laboratorio governativo ad alta sicurezza, dove lavora, la solitaria Elisa è intrappolata in una vita di silenzio e di isolamento. La sua vita cambia per sempre quando lei e la sua...
Leggi tutto...

Scheda Film
  • Durata: 123
  • Genere: Drammatico
  • Cast: Sally Hawkins, Doug Jones, Michael Shannon, Michael Stuhlbarg, Octavia Spencer, Richard Jenkins, Lauren Lee Smith, David Hewlett
  • Date Programmazione:

    MERCOLEDI 14 FEBBRAIO ore 21:30

    VENERDI 16 FEBBRAIO ore 21:30

    SABATO 17 FEBBRAIO ore 21:30

    DOMENICA 18 FEBBRAIO ore 15:40 - 18:00 - 21:30

    MERCOLEDI 21 FEBBRAIO ore 21:30

The Shape of Water (O.V. con sottotitoli in italiano)

The Shape of Water (O.V. con sottotitoli in italiano)

From master storyteller Guillermo del Toro comes THE SHAPE OF WATER, an otherworldly fable set against the backdrop of Cold War era America circa 1962. In the hidden high-security government laboratory where she works, l...
Leggi tutto...

Scheda Film
  • Durata: 123
  • Genere: Drammatico
  • Cast: Sally Hawkins, Doug Jones, Michael Shannon, Michael Stuhlbarg, Octavia Spencer, Richard Jenkins, Lauren Lee Smith, David Hewlett
  • Date Programmazione:

    MARTEDI 20 FEBBRAIO ore 21:00

    Un'opera dalla portata estetica e morale esemplare che rinnova le affinità tra l'uomo e il mondo marino.


IN ARRIVO

Lady Bird

Lady Bird

Una liceale di Sacramento, città che odia, vorrebbe iscriversi in un college della costa orientale, ma le mancano dei crediti. Per acquisirli decide di iscriversi a un corso di teatro. Un’esperienza che le cambierà la vi...


Scheda Film
  • Durata: 95
  • Genere: Drammatico, Commedia
  • Cast: Saoirse Ronan, Laurie Metcalf, Lucas Hedges, Tracy Letts, Beanie Feldstein, Lois Smith, Stephen Henderson, Odeya Rush, Jordan Rodrigues
  • Date Programmazione:

    Da Venerdì 02 Marzo

    Un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali.


EVENTI

Caravaggio - L'anima e il sangue

Caravaggio - L'anima e il sangue

Un viaggio emozionante attraverso la vita, le opere e i tormenti di Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, artista geniale contraddittorio, che più di ogni altro ha raccolto in sé luci e ombre, genio e sregolatezza, ge...


Scheda Film
  • Genere: Documentario
  • Cast: Claudio Strinati, Mina Gregori, Rossella Vodret, Manuel Agnelli
  • Date Programmazione:

    MERCOLEDI 21 FEBBRAIO ore 18:30

    Un viaggio senza precedenti che offre un’esperienza cinematografica emozionale, inquieta e quasi ‘tattile’ della vita, le opere e i tormenti di Caravaggio

Poesia Senza Fine

Poesia Senza Fine

Santiago del Cile, al debutto degli anni Cinquanta. Alejandro Jodorowsky ha vent'anni e il desiderio di diventare poeta contro il parere del padre che lo sogna medico, ricco e borghese. Intrappolato nell'ennesima riunion...


Scheda Film
  • Durata: 128
  • Cast: Brontis Jodorowsky, Adan Jodorowsky, Pamela Flores, Jeremias Herskovits, Kaori Ito.
  • Date Programmazione:

    LUNEDI 26 FEBBRAIO ore 21:30

    Opera immensa, audace e generosa, che commuove coi suoi trucchi naïf e l'emozione che li nutre.

Libere, disobbedienti, innamorate

Libere, disobbedienti, innamorate

Cosa fanno tre giovani donne arabe a Tel Aviv? Fanno quello che farebbero tutte le giovani donne del mondo: amano, ridono, piangono, inseguono desideri, cadono, si rialzano. Amano e ridono ancora, magari bevendo, fumando...


Scheda Film
  • Durata: 96
  • Cast: Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Mahmud Shalaby, Riyad Sliman, Shaden Kanboura
  • Date Programmazione:

    GIOVEDI 08 MARZO ore 21:00 (In Lingua Araba con sottotitoli in Italiano)

    Tre ragazze forti, moderne, che lottano ogni giorno per essere se stesse. 

    di Maysaloun Hamoud 

    Con Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Shaden Kanboura 
    Introducono Mariangela Masullo e Marco Lauri (Università di Macerata)

    Cosa fanno tre giovani donne arabe a Tel Aviv? Fanno quello che farebbero tutte le giovani donne del mondo: amano, ridono, piangono, inseguono desideri, cadono, si rialzano. Amano e ridono ancora, magari bevendo, fumando marijuana, ballando, in attesa dell’alba. Cercano di costruire il perimetro dentro cui affermare la propria identità. O, come nel caso della timida Nour, vengono salvate da un perimetro che qualcun altro ha stabilito per loro.Ci pensano Laila e Salma, attraverso la loro potente voglia di vivere e il loro sanissimo anticonformismo, a sbriciolare le insicurezze e le diffidenze della nuova coinquilina. Anzi: della nuova amica. Sì, perché Libere, disobbedienti e innamorate (In Between), sorprendente opera prima che possiamo collocare nell’asse ereditario di Sognando Beckham e Caramel, è una piccola grande storia di amicizia. Una riflessione a cuore aperto sull’indipendenza femminile che la regista Maysaloun Hamoud, brillante promessa del cinema mediorientale, sa gestire con asciuttezza, umorismo e istinto rock.

    pic 1.jpg

    Mentre Hollywood plasma il terzo capitolo cinematografico di Sex and the City, dunque, anche Libere, disobbedienti e innamorate (coproduzione franco-israeliana firmata da Shlomi Elkabetz, il regista di Viviane) ci racconta brillantemente una città e ci parla schiettamente di sesso: una Tel Aviv metropolitana che ribolle di cultura underground, tre amiche divise dalle pulsioni e rese gemelle dalla necessità di essere forti. Più forti di chi le tradisce, di chi le giudica, di chi le umilia.

    Non è facile essere Laila (avvocatessa emancipata, la canna sempre accesa tra le dita e l’uomo giusto che non bussa mai alla porta), non è facile essere Salma (dj lesbica, tanto passionale quanto fragile, figlia di genitori ferocemente devoti alla tradizione), non è sicuramente facile essere Nour (studentessa modello, vittima predestinata della peggiore sopraffazione maschilista), ma bisogna almeno provarci. E ogni singolo tentativo, come appunto ci ricorda Libere, disobbedienti e innamorate, si traduce in un prezioso passo avanti.

    Prezzo del Biglietto  € 5